Schermata 2021-08-20 alle 12.48.42.png

Villa Caldogno

Via Zanella, 3

36030 Caldogno (VI)

Dal 3 al 26 settembre 2021

Orari di apertura

Venerdì: 15 - 18

Sabato e domenica: 9 - 12 e 15 - 18

Costi ingresso complesso palladiano:
L’ingresso comprende la visita a Villa Caldogno (Piano Nobile e Seminterrato), al Bunker e alla mostra permanente Dalla Prima Guerra Mondiale al 1945 situata al suo interno.

Biglietto intero € 5,00; biglietto ridotto € 3,00 (studenti, minorenni, over 65); gruppi € 4,00.
Ingresso gratuito per i residenti del Comune di Caldogno.
Accesso con Green Pass.


Per informazioni: Qu.Bi media 0444 1871902

 

 

Il Veneto visto dalle nuvole, un titolo evocativo che si presta a molteplici chiavi di lettura e a diverse interpretazioni, tutte ugualmente valide.

È un nome che richiama la regione osservata dall’alto, una prospettiva adatta a farne apprezzare le meraviglie paesaggistiche e architettoniche distribuite in tutto il suo territorio. Una sorta di volo in cui si catturano i suoi scorci, più o meno noti, utilizzandoli per creare un viaggio alla scoperta (o riscoperta) delle bellezze e delle unicità incredibilmente diversificate che il Veneto offre.

Prospettica a parte, ed è qui che si svela l’unicità della manifestazione, le nuvole citate sono quelle dei fumetti.

Un media capace di unire disegni e parole in modo organico e finalizzato al racconto, e di farlo con una infinita varietà di cifre stilistiche, tante quanti sono gli autori che li hanno creati. Unendo quindi questi due peculiarità, l’utente che si appresterà a godere di questo evento sarà accompagnato in un viaggio virtuale dalla doppia valenza: in un impianto ispirato alle guide turistiche l’obiettivo è quello di offrire non un mero insieme di paesaggi, per quanto bellissimi, ma l’interpretazione grafica che ne è stata fatta da tutti i professionisti che in questi luoghi hanno ambientato le loro opere.

Un insieme di tavole, tutte provenienti da progetti editoriali editi, estrapolate dal loro contesto e organizzate con un parametro nuovo che si focalizza sulla centralità degli sfondi e delle ambientazioni.

Disegnatori e illustratori diversissimi fra di loro, ma accomunati dall’utilizzo dei nostri panorami nelle loro creazioni si troveranno così a essere parte di un percorso per forza di cose variegato e non banale: dalle Alpi a Venezia, dalle architetture veronesi, padovane e vicentine alle colline trevigiane le diverse identità venete saranno protagoniste, ulteriormente arricchite dalla caleidoscopicità degli stili propri dei tanti disegnatori che le hanno messe su carta.

Un’occasione per valorizzare tutte le province e per creare, magari, il desiderio di scoprire come sono dal vivo i luoghi rappresentanti in esposizione.

Catalogo
QU.BI GALLERY-trasparente.png
ass.cult-rosso.png